Fantàsia – Stregoneria

0

 https://i0.wp.com/image.forumfree.it/5/6/8/1/9/4/3/1312653410.jpg

Brillanti, originali, divertenti, letti in tutto il mondo: i romanzi della Saga del Mondo Disco

Titolo: Stregoneria
Autore: Terry Pratchett
Prezzo: 8,60 euro
Data di pubblicazione: settembre 2002
Pagine: 286
Editore: Tea edizioni
Trama: C’era una volta l’ottavo figlio di un ottavo figlio, che, naturalmente, era un mago. E poteva anche finire lì…Ma, per ragioni che è meglio non indagare, il mago ebbe a sua volta sette figli. E poi un ottavo figlio che era un mao, anzi uno stregone, dai poteri così grandi che avrebbe potuto dominare il Mondo Disco…Per fortuna, si fa per dire, a sconvolgere i suoi piani ci penserà, da par suo, lo straordinariamente inetto mago Scuotivento…

Il Bagaglio, signori, il Bagaglio!! E credo che la recensione possa anche finire qui.

No, va beh, per chi non sapesse di cosa sto parlando, mi esprimerò in termini più ampi: questo romanzo fa pisciare. Dalla prima all’ultima parola. Come sempre quando si tratta di Pratchett (di cui in realtà ho letto tre romanzi, e questo non è neanche il mio preferito…non so se “Il Tristo mietitore” se lo ricorda qualcuno). Vi dico solo che Morte, che è e sarà per sempre e imperituramente il mio personaggio preferito, qua si fa le sue belle comparsate, com’è d’uopo. L’Apocralisse. L’Ora del tè degli Dei. L’ho finito un mese fa e ancora rido. Il Bagaglio. E’ geniale. No, davvero! E’ un sano, perfetto esempio di quella fantasy comica di cui, personalmente, sento tanto la mancanza. Trama fantastica.  Personaggi esilaranti. Stile da far scompisciare. Ritmo incalzante. Casini di Scuotivento uno dietro l’altro. Fantastico. Consigliato vivamente e spassionatamente.

Annunci