Fantàsia – I segreti della foresta

16110925

Titolo: I segreti della foresta
Autore: Erin Hunter
Data di pubblicazione: ottobre 2011
Pagine: 262
Editore: Sonda
Trama: Non c’è pace per CuorediFuoco e i suoi amici: quali mire nasconde ArtigliodiTigre? Sta davvero tramando alle spalle del Clan del Tuono per saziare la sua fame di potere? E non è l’unico a nascondere un segreto: StrisciaGrigia continua a vivere il suo amore clandestino con AcquArgentea. StellaBlu e i membri del Clan hanno dei sospetti? Per CuorediFuoco è arrivato il momento di agire: come dopo il disgelo la piena del fiume sommerge i territori dei Clan, così l’ondata di rivelazioni sta mettendo a dura prova quello in cui crede e per cui ha combattuto.

Ivory-Tower-the-neverending-story-690136_1024_640

Quando sei seduta in una scomoda panchina del pronto soccorso e sei un misero codice bianco in attesa di visita da quattro ore, che fai? Leggi, ovviamente.
Ho divorato questo libro proprio nella suddetta occasione: non avevo niente da fare, non potevo parlare e ce l’avevo in borsa da un sacco. E’ stato il destino.

Ordunque, avevamo lasciato il nostro CuorediFuoco con un amico preso in una relazione clandestina, un vice inquietante e potenzialmente traditore, un nipote combinaguai, un inverno freddissimo e letale e tante occasioni in cui guardarsi intorno e domandarsi ma a me chi me l’ha fatto fare? Insomma, la situazione è piuttosto critica.

La storia prosegue, incalzante come nei volumi scorsi: colpi di scena a non finire, guai come se piovesse, il tutto con il solito stile scorrevole e anche un po’ ironico. La cosa bella (almeno per me) è che ogni tanto vengono ripetuti, in qualche riga, avvenimenti dei libri passati, per permettere al lettore di ricordare il contesto. Visto e considerato i tempi che sono passati tra un libro e l’altro a me ha fatto molto piacere.

Come protagonista, a me CuorediFuoco ogni tanto mi sembra scemo: cose che magari per il lettore sono palesi, lui per arrivarci ci mette il suo tot di capitoli. Questo per me non è un bel segno. A parte ciò, è un gatto adorabile, meno vanitoso dei libri precedenti, più maturo e responsabile, specialmente verso Nuvolino, di cui vede perfettamente i difetti nonostante l’affetto che gli porta. E’ un guerriero, questo bel gatto fulvo, e si comporta come tale, anche se a volte questo lo porta a uno scontro interiore tra la sua lealtà al codice e la sua lealtà al Clan.

Gli altri personaggi sono adorabili, mi dispiace solo che per i cattivi sembra non esserci mai spazio: cioè, si prova a mostrare qualcosa, oltre al loro essere incredibilmente malvagi (esempio: ArtigliodiTigre viene mostrato sempre e solo con astio verso il protagonista, ma lo stesso CuorediFuoco nota quanto sia indispensabile per il Clan e quanto sia valoroso quando si tratta di difenderlo), ma personalmente ho la sensazione che non si dia il giusto spazio a questi motivi. Toh, ArtigliodiTigre un pochino, StellaSpezzata manco quello. Gli altri buoni, invece, sono carinissimi, ZampadiLava su tutti.

Ricapitolando un secondo: stile scorrevole, personaggi fantastici, storia avvincente, ambientazione fantastica (io amo il modo in cui le autrici hanno reso modi di dire umani e li hanno adattati ai gatti: le esclamazioni, la fede, il sistema di misura! Amo queste donne). Direi che è al livello dei due capitoli precedenti della saga.
Quindi, vorrei tanto sapere, cosa diavolo state aspettando! Uscite a comprarvi la saga in blocco, su!

Voto: 4/5

Annunci

2 thoughts on “Fantàsia – I segreti della foresta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...