5 libri che…sono diventati telefilm

E’ sabato, sono passate le feste (come è andato il Natale?) e si torna al lavoro sulla nostra rubrichina (ricomincerò anche il Venerdì da cinefili, tranquilli). Questa settimana tocca a…

Donna-libro

…sono diventati telefilm


Lo so che avete pensato subito a questo.

Questa è abbastanza scontata in effetti. Di libri di cui hanno fatto film se ne potrebbero citare a iosa, e anche di quelli che hanno dato vita a telefilm ne stanno saltando fuori parecchi…purtuttavia, forse riuscirò a stupirvi con qualche piccola perla che neanche voi conoscevate!

1)Sherlock (Sir Arthur Conan Doyle)

https://i0.wp.com/www.serialminds.com/wp-content/uploads/2012/03/Sherlock_BBC.jpeg

Sì, lo so. Probabilmente già lo conoscete. Ma permettetemi lo stesso di dire la mia: Sherlock (BBC) è probabilmente uno dei telefilm migliori che abbia mai visto. E’ ironico, è travolgente, c’è azione, suspance, mistero, ottimi personaggi e il protagonista è uno gnocco assurdo (oltre a essere un magnifico attore). Se vi guardate Elementary, mollatelo subito e guardatevi questo. Oltretutto, pur essendo ambientato in un’epoca diversa, trovo che rispetti molto di più il personaggio di Sherlock Holmes rispetto ad altre produzioni moderne, almeno stando ai libri che ho letto. Ed è carina la scelta di basare le puntate sui racconti di Sir Conan Doyle (Uno studio in rosso è diventato Uno Studio in rosa, ecc.)
Libro o telefilm? In questo caso direi entrambi. Doyle scrive magnificamente ed è piacevolissimo.

2) I pilastri della terra (Ken Follett)

https://i1.wp.com/media.tvblog.it/P/POE/POE_wallpaper1920x144066.JPG

Jackino mio ❤ Il romanzo di Follett è un’opera non da poco, ampia e ambiziosa, decisamente all’altezza delle aspettative. Un libro fantastico, scritto magnificamente, e la serie (miniserie in questo caso) non è da meno: i personaggi sono magnifici, tra Jack (un Eddie Redmayne allora semisconosciuto), il priore Philip (che è stato Darcy in Orgoglio e Pregiudizio, non si può fare di notare la differenza!) e Tom il costruttore (Rufus Sewell, che per una volta non fa lo stronzo) e la fotografia è fantastica. Oltre a tutte le vicende che girano intorno a sta cattedrale, è incredibile come Follett e i produttori siano riusciti a rendere interessante una cosa del genere.
Libro o telefilm? Anche qui, direi che in quanto a qualità ci equivaliamo. Forse il libro è leggermente meglio.

3) Outlander (Diana Gabaldon)

https://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/b/b3/Outlander-TV_series-2014.jpg

Un’intrigante storia d’amore ambientate in bilico tra presente e passato. Magia, antichi monumenti, battaglie storiche nella Scozia del 1700 (e un povero marito depresso in quella del 1950). Basta questo per capire che siamo di fronte a una serie bella e godibile. Gli splendidi paesaggi scozzesi aggiungono un tocco di fascino. Anche il libro non è male.
Libro o telefilm? Telefilm. Il libro non è male, ma non è così entusiasmante a dirla tutta, e la divisione dei libri in due mi dà fastidio. Inoltre Jamie Fraser è troppo gnocco sullo schermo.

4) Jonathan Strange & Mr Norrell (Susanna Clarke)

https://i1.wp.com/www.subsfactory.it/images/posters/268581-2-250x367.jpg

Splendido. Il libro è bellissimo, una delle cose più belle che abbia mai letto. La miniserie è altrettanto splendida. E’ da vedere (specialmente Jonathan che evoca dei cavalli di sabbia che cavalcano sull’acqua. E’ epico). Vi avviso che la prima puntata è un po’ lenta, ma il resto vale sicuramente la pena.
Libro o telefilm? Libro. Il telefilm è veramente bello, ma il libro ha tutta un’atmosfera che bisogna leggere per capire.

5) La Freccia Nera (Robert Louis Stevenson)

https://i1.wp.com/www.cinemedioevo.net/film/DF/freccianera68-04.jpg

Questa non ve l’aspettavate mi sa. La Freccia nera è un romanzo di Stevenson, una specie di Robin Hood un po’ così. Lo sceneggiato è vecchio (è ancora in bianco e nero, figuratevi) ma è veramente bello. La sigla poi è qualcosa di speciale, altro che Game of Thrones. I due protagonisti li vorresti prendere a sassate (specialmente lei) ma il cattivo è qualcosa di fantastico. Insomma, lo consiglio, specie a chi ama i vecchi film.
Libro o telefilm? Telefilm. Il libro è terribile, alla fine volevo lanciarlo giù da una rupe.

E voi? Conoscete altri libri che sono diventati telefilm?

Annunci

2 thoughts on “5 libri che…sono diventati telefilm

  1. Visto che hai nominato la BBC, segnalo che è appena iniziato un adattamento in sei puntate di Guerra e Pace. La prima puntata è andata in onda la settimana scorsa. Non l’ho ancora vista, quindi non mi posso pronunciare, ma di solito mamma BBC non delude…
    Poi non posso fare a meno di citare The Colour of Magic, adattamento in due puntate dei primi due libri della serie del Discomondo di Terry Pratchett. I libri sono insuperabili, non c’è che dire, ma anche la miniserie non è male. So di adattamenti di altri suoi romanzi (Hogfather e Going Postal) ma questi ancora mi mancano.
    Ora tolgo il disturbo, grazie per l’ospitalità. 🙂

    Mi piace

    • Guerra e Pace mi sa tanto di quei romanzi trasposti in tutte le versioni possibili e immaginabili, quindi non mi sorprende, quella di Discworld invece non la conoscevo! Non pensavo che ci fossero miniserie tratte da Pratchett, vado subito a cercarle! Grazie mille della dritta 😉

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...